lunedì 28 novembre 2016

INTERVISTA A LUCINDA BRANT

Abbiamo il piacere di condividere con Voi, l'intervista di Lucinda Brant  ha concesso al nostro blog (Traduzione a cura di Mirella Banfi):
 
Ciao Lucinda, grazie per aver accettato il nostro invito, raccontaci un po' di te. Quando hai iniziato a scrivere?
Dear Lucinda, thanks for accepting our invitation, tell us a little about yourself. When did you start writing?

Thank you for asking me! :)
My first memory of writing fiction was in Infants’ School. I was about seven years of age.
I wrote my first full length novel in High School when I was about fourteen years old.
My first published novel was in the 1990s, when I won an Australia/New Zealand writing competition, and part of the prize was a publishing contract.
I’ve been self-published since 2011.

Grazie per avermi invitato! :)
Il mio primo ricordo che riguarda la scrittura è stato alle elementari. Avevo sette anni. Ho scritto il mio primo romanzo alle superiori quando avevo quattordici anni. Il mio primo romanzo l’ho pubblicato nel 1990, quando ho vinto un concorso di scrittura in Australia/Nuova Zelanda e parte del premio era un contratto di pubblicazione. Mi auto-pubblico dal 2011.

Come nasce un tuo libro? Come si svolge la giornata di una scrittrice di successo come te?
Where do your stories come from? How is a typical day for a successful writer as yourself?

My stories come from an active imagination, and my love of history. Sometimes while researching I’ll come across an incident or a story and that will become the kernel of an idea for a larger canvas. Midnight Marriage is based on a true story of the marriage of Charles Lennox (latersecond Duke of Lennox) and Lady Sarah Cadogan. The couple were married off as children only to be immediately separated. Years later he spotted a beautiful woman at the theatre and wanted to know who she was. Imagine his surprise when he was told the young woman was none other than his wife! It was a love match and they had a very happy marriage.
I treat writing as I would any job – though I LOVE this job! I live in the 18th century most days. I’m at my computer straight after breakfast until dinner time (with appropriate breaks throughout the day). Then after dinner I’ll be back at the computer usually to answer emails, catch up on social media, and the administrative and business side of my writing career.

Le mie storie nascono da una fervida immaginazione, e il mio amore per la storia. A volte mentre sto facendo delle ricerche m’imbatto in un episodio o una storia che diventerà il nucleo di un’idea per un qualcosa di più ampio. MidnightMarriage (Marimonio di Mezzanotte) è basato sulla storia vera del matrimonio tra Charles Lennox (secondo duca di Lennox) e Lady Sarah Cadogan. Il matrimonio avvenne quando erano solo dei bambini e subito dopo furono immediatamente separati. Anni dopo il duca vide una bella donna a teatro e volle sapere chi fosse. Immaginate la sua sorpresa quando gli fu detto che la giovane donna non era altri che sua moglie! Fu un matrimonio d’amore edebbero un matrimonio felice.
Tratto la scrittura come un qualsiasi altro lavoro, e AMO questo lavoro! Vivo nel diciottesimo secolo quasi tutti i giorni. Mi metto al computer subito dopo colazione fino all’ora di cena (con delle pause adeguate durante la giornata). Poi dopo cena di solito torno al computer per rispondere alle email, aggiornare i social, e ad occuparmi della parte amministrativa della mia carriera di scrittrice.

Sappiamo che hai deciso di auto pubblicarti per il mercato italiano. Come è nata questa idea? Come hai conosciuto Mirella Banfi?
We know that you decided to self-publish for the Italian market. How did you come out with this idea? How do you know Mirella Banfi?

As soon as e-books became available I knew self-publishing was the future. I love what I write and I hoped readers would too, and they do!
I was very fortunate that it was Mirella who found me! She read Salt Bride and contacted me and asked if she could translate it into Italian. Of course I said yes! What a wonderful opportunity. I can’t thank her enough.

Non appena gli ebook sono diventati disponibili ho capito che l’autopubblicazione era il futuro. Amo ciò che scrivo e speravo che anche i lettori lo avrebbero fatto, ed è successo!
Sono stata molto fortunata che sia stata Mirella a trovarmi! Lei aveva letto Salt Bride e mi ha contattato chiedendomi se poteva tradurlo in Italiano. Naturalmente le ho detto sì! Che meravigliosa opportunità. Non la ringrazierò mai abbastanza.

Se potessi tornare indietro, faresti la stessa scelta di autopubblicarti in lingua italiana? Perché?
If you could go back, would you choose to self-publish in Italian language again? Why?

Of course! There is no question about it. I write the stories I want to write and love, control how these stories are presented, from cover design to formatting to distribution. I have a fantasticteam behind me and a wonderful translator in Mirella.And there is the added connection to the Italian language in that my father was born in Tuscany. He would’ve been so proud to see my books in his native language.

Ovviamente! Non c’è alcun dubbio al riguardo. Scrivo le storie che voglio scrivere e amo, controllo come queste storie vengono pubblicate, dalla cover alla formattazione alla distribuzione. Ho un fantastico team alle spalle e una traduttrice meravigliosa come Mirella. E inoltre ho un legame con la lingua italiana dato che mio padre era nato in Toscana. Lui sarebbe stato così orgoglioso di vedere i miei libri nella sua lingua natia.

Qual è la più bella soddisfazione che hai avuto con l'autopubblicazione in Italia?
What's the best satisfaction you had with the self-publication in Italy?

Having such a great translator as Mirella, and that we have become such good friends. And I love getting emails from my Italian readers telling me how much they love my books and the 18th Century world I’ve created.
Self-publishing in Italy has enabled me to reach so many more readers. To give you a couple of examples of that reach, at one stage I had the #1 bestselling (free) ebook, and the #6 bestselling (paid) ebook in the entire Amazon Italy store. I was also the first author who was not an Italian to be the featured interview in the Amazon Italy store, which was a huge privilege and a wonderful experience.

Avere una grande traduttrice come Mirella, ed essere diventate buone amiche. E l’affetto che ricevo dalle email dei miei lettori italiani che mi dicono quanto amino i miei libri e il mondo del diciottesimo secolo che ho creato.
L’autopubblicazione in Italia mi ha permesso di raggiungere più lettori. Vi do un paio di esempi: per un certo periodo sono stata prima in classifica negli ebook gratuiti, e sesta nella classifica a pagamento di tutto Amazon Italia. Sono stata anche la prima autrice non italiana a essere intervistata da Amazon Italia, che è stato un grande privilegio e una meravigliosa esperienza.

Raccontaci un po’ della saga della Famiglia Roxton. Perché hai scelto di scrivere Romance storici? E perché hai ambientato le tue storie in questo particolare periodo?
Let’s talk a bit about the Roxton's Family. Why did you choose to write historical Romance? And why do you set your stories in this particular period?

I love history (I have a history and politics degree from the Australian National University, and also a graduate teaching diploma) and I especially love the 1700s because it was a period of great change and discovery, and the elite wore such fabulous clothes, particularly the gentlemen. And being an unashamed romantic, writing historical romance was a natural progression. It’s also a great way to showcase the 18th century in an entertaining format.

Amo la storia (Ho una laurea in storia e scienze politiche dell’Australian National University e l’abilitazione all’insegnamento) e amo soprattutto il 1700 perché era un periododi grandi cambiamenti e scoperte, e le classi sociali alte indossavano abiti meravigliosi, soprattutto i gentiluomini. Ed essendo una sfacciata romanticascrivere romance storici è stato un passaggio obbligato. È anche un ottimo modo per mostrare il diciottesimo secolo in maniera divertente.

Quali sono i tuoi personaggi preferiti e perché?
which are your favorite characters and why?

Antonia, Duchess of Roxton (and later Duchess of Kinross) is my favorite character of the Roxton series. She is the ray of sunshine in every book, and the silk ribbon that binds the characters together. She is feisty, intelligent, ever optimistic, and believes in the power of love.

Antonia, Duchessa di Roxton (e più tardi Duchessa di Kinross) è il mio personaggio preferito della saga dei Roxton. Lei è il raggio di sole in ogni libro, è il nastro di seta che lega insieme i personaggi. È esuberante, intelligente, sempre ottimista, e crede nel potere dell’amore.

C’è un personaggio ispirato a te? E in cosa?
Is there a character based on yourself? In what way?

No. Then again, I am sure each and every one of my characters must have a little bit of my personality. Possibly the more eccentric of my characters because I have a quirky sense of humor.

No. D’altra parte, io sono sicura che in ognuno dei miei personaggi ci sia un po’ della mia personalità. Possibilmente la parte più eccentrica dei miei personaggi perché ho un bizzarro senso dell’umorismo.

Se la tua saga Della Famiglia Roxton diventasse una serie TV quali attori sceglieresti per impersonare i protagonisti?
If your Roxton's Family saga became a TV series, which actors would you like as leading characters?

Ah! Now that’s a very difficult question to answer. I’m sure my readers have their own ideas of what my characters look like! So I would not like to spoil things by giving my list of favorite actors. Though I will say the models used on the covers of the novels are pretty much my ideal of what the characters look like in my head, particularly the Duke of Roxton on the cover of Noble Satyr. The model has Monseigneur’s eyebrows and he has perfected his enigmatic stare.

Ah! Questa è una domanda molto difficile cui rispondere. Sono sicura che i miei lettori hanno la loro idea di chi somiglino i miei personaggi! Quindi non vorrei rovinare le cose dando la mia lista di attori preferiti. Vale lo stesso per i modelli usati per le cover dei romanzi: sono più o meno la mia idea di chi debbano somigliare i personaggi nella mia testa, in particolare Il Duca di Roxton sulla cover di Noblen Satyr. Il modello ha le sopracciglia di Monseigneure ha perfezionato il suo sguardo enigmatico.

Chi sono le tue autrici preferite? Le hai mai incontrate in una Convention o qualcosa di simile?
Who are your favourite female authors? Have you ever met them in a Convention or similar?

My favorite female authors of all time are no longer with us: Jane Austen, Georgette Heyer, George Eliot, Jean Plaidy and Taylor Caldwell, to name the top few.
When I read for recreation, I love to escape into Italian crime fiction! My favorite author is Andrea Camilleri (yea, I know he’s a guy but I just had to mention him because he is awesome!) and his Inspector Montalbanoseries. I also love Donna Leon’s Commissario Guido Brunetti Series, and meeting Camilleri and Leon would be a dream come true!!!

Le mie autrici preferite non sono più con noi: Jane Austen, Georgette Heyer, George Eliot, Jean Plaidy e Taylor Caldwell, solo per citarne alcune.
Quando leggo per divertimento, Amo rifugiarmi negli autori gialli! Il mio autore preferito è Andrea Camilleri (Sì, so che è un uomo ma dovevo assolutamente menzionarlo perché è meraviglioso!) e la sua serie sul Commissario Montalbano. Amo anche la serie sul Commissario Guido Brunetti di Donna Leon e incontrare Camilleri e la Leon sarebbe un sogno che diventa realtà!!!

Raccontaci un aneddoto bizzarro o divertente legato al tuo lavoro di scrittrice.
Tell us a weird or funny anecdote tied to your work as a writer.

I once received a one star review for Deadly Engagement: A Georgian Historical Mystery from a reader living in the US state of Georgia. She bought the book thinking it was about her home state and was furious to find out it was not, hence the one star.
I laughed out loud.This strange review and others like it that offer a reader’s opinion and not necessarily a review of the book, made me realize that as an author I must have a thick skin, and to just keep on writing the stories I love and my fans love to read.

Una volta ho ricevuto, da una lettrice che viveva negli Stati Uniti in Georgia, una recensione con una sola stella per Deadly Engagement: un romanzo storico mistery ambientato nell’ epoca georgiana. Aveva comprato il libro pensando che fosse ambientato nel suo stato ed era furiosa che non lo fosse, quindi quell’unica stella.
Ho riso parecchio. Questa strana recensione e altre simili,che offrono il parere del lettore e non necessariamente una recensione del libro, mi ha fatto capire che come autore devo avere la pelle dura, e occuparmi solo della scrittura delle storie che amo e che i miei fan amano leggere.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Could you tell us something about your future projects?

I’m busy writing books five and six in the Roxton Series. Then I will return to write the next few books in the Alec Halsey Mystery Series. After that I will dive into a brand new series set in mid 18th Century in Versailles and Edinburgh, with characters my readers know and love, but also there will be a new noble Scottish family to get to know.

Sto scrivendo il quinto e il sesto volume della serie Roxton. Poi tornerò a scrivere i prossimi libri della serie mystery Alec Halsey. Dopo mi dedicherò ad una nuova serie ambientata a metà del diciottesimo secolo a Versailles ed Edimburgo, con personaggi che i miei lettori conoscono e amano, ma ci sarà una nuova famiglia nobile scozzese da conoscere.

C'è ancora qualcosa che vorresti dire ai lettori italiani?
Is there anything else you would like to tell to your Italian readers?

Just to say thank you so very very much for your support!!!
And I hope to visit Italy in the near future! Xo

Voglio dire solo grazie tante per il vostro sostegno!!!
E spero di visitare l’Italia nel prossimo futuro! Xo

Quando il conte di Salt Hendon sposa Jane Despard, figlia di un signorotto di campagna, l’alta società inorridisce. Ma Jane e Lord Salt hanno in comune un passato di sfiducia, angoscia e tristezza. A distanza di quattro anni, sono costretti a un matrimonio che nessuno dei due desidera: il conte per onorare il desiderio di un uomo morente, Jane per salvare il fratellastro dalla rovina finanziaria. Bella dentro e fuori, la paziente e sempre ottimista Jane crede che l’amore possa vincere su tutto; ci vorrà un po’ di più per convincere il conte. Entra in scena anche Diana St. John, vissuta finora nell’illusione paradisiaca di poter diventare un giorno contessa di Salt Hendon. Si spingerà oltre i limiti, fino all’omicidio, per ottenere l’attenzione del conte. Riusciranno i novelli sposi a superare i pregiudizi del passato e la sinistra opposizione e a innamorarsi di nuovo?




Jane e Salt—quattro anni di ‘e vissero felici e contenti,
Sir Antony Templestowe—quattro anni di esilio,
Lady Caroline—quattro anni di struggimento,
Diana St. John—quattro anni per tramare la sua vendetta,
Il momento è arrivato…
Può un fratello continuare con la sua vita di sempre sapendo che sua sorella è un’assassina? Può un nobiluomo riuscire a ottenere la vita che ha sempre desiderato quando il male è in agguato, invade tutti i suoi pensieri e infesta i suoi sogni? Che cosa servirà perché il bene trionfi sul male?


Francia e Inghilterra in un’era di edonismo e illuminismo.
Una bellezza dagli occhi verdi viene abbandonata alla Corte di Versailles.
Il rapace Comte de Salvan sta complottando la sua seduzione.
Un avversario onnipotente la rapisce e la porta al sicuro.
Ma è un nobile salvatore o un abbietto satiro?

Noble Satyr ha vinto il premio Woman’s Day/Random House Romantic fiction Prize di 10.000 $ ed è entrato nella rosa ristretta di finalisti come Romantic Novel of the Year quando è stato pubblicato in Australia con il titolo The Dangerous Game. Un romanzo classico nella tradizione di Georgette Heyer, rende omaggio al libro della Heyer These Old Shades, pubblicato in Italiano con il titolo: La Pedina Scambiata.




Finalista del premio ‘Romantic Book of the Year Finalist—Romance Writers of Australia

E’ il 1763. Il diplomatico di carriera e investigatore dilettante Alec Halsey è invischiato negli omicidi e nel caos in una tenuta di campagna. Deve anche affrontare i demoni della sua passata vita amorosa e un crudele scherzo del destino gli rivela perché suo fratello lo odia tanto e perché farebbe qualunque cosa per rovinarlo. Se vi piacciono i libri di Sebastian St. Cyr e Julian Kestrel allora vi piacerà questo amalgama di crimini e romanticismo.


Lettere inedite, provenienti dalla corrispondenza privata della famiglia Roxton, che coprono il periodo dal 1743 al 1777, con estratti dai diari di Antonia, quinta duchessa di Roxton e settima duchessa di Kinross. È inclusa l’ultima lettera di Roxton ad Antonia. Il primo volume integra i primi tre libri della pluripremiata saga della famiglia Roxton: Nobile Satiro, Matrimonio di mezzanotte e Duchessa d’autunno. Con un preambolo scritto da una discendente dell’epoca vittoriana, Alice-Victoria, decima duchessa di Roxton.
 



Se volete leggere i libri in ordine cronologico, questa è la sequenza:

La Saga della Famiglia Roxton
1740: NOBILE SATIRO (Renard e Antonia)
1760: MATRIMONIO DI MEZZANOTTE (Julian e Deb)
1770: DUCHESSA D’AUTUNNO (Antonia e Jonathon)
1770: DAIR DEVIL, IL SIGNORE DEGLI INGANNI (Dair e Rory)
1770: L’ORGOGLIOSA MARY (Mary e Christopher). Non ancora pubblicato
1780: IL FIGLIO DEL SATIRO (Henri-Antoine e Lisa). Non ancora pubblicato
ETERNAMENTE VOSTRO: Le lettere della famiglia Roxton—Primo volume
PER SEMPRE VOSTRO: Le lettere della famiglia Roxton—Secondo volume

Serie Salt Hendon 1763: LA SPOSA DI SALT HENDON (Magnus e Jane)
1767: ILRITORNO DI SALT HENDON (Antony e Caroline)

Serie Alec Halsey—Crimini e RomanticismoPrimavera 1763: FIDANZAMENTO MORTALE (Omicidioe caos in una residenza di campagna)
Autunno 1763: RELAZIONE MORTALE (Un vicario avvelenato e la misteriosa Miranda)
Inverno 1763: PERICOLO MORTALE (Sanguinoso intrigo all’estero). Non ancora pubblicato
Estate 1764: PATENTI MORTALI (Il male si nasconde a Edimburgo). Non ancora pubblicato

Nessun commento:

Posta un commento